Arredamento con strip led: quali sono i vantaggi?

Che l’illuminazione a Light Emitting Diode sia conveniente dal punto di vista del consumo, dell’efficienza luminosa ed energetica è cosa ormai nota.

Le strip led, però, aggiungono alle caratteristiche di questa tecnologia ulteriori vantaggi dal punto di vista dell’arredamento: sono in grado di dissipare velocemente il calore, flessibili, resistenti e non occupano spazio, quindi adatte a valorizzare qualsiasi ambiente della casa.


Come e dove Installare una strip led adesiva?

La semplicità di installazione e la versatilità delle strip led adesive non ha pari.

In quanto a informazioni tecniche, infatti, l’unica cosa da sapere è che la striscia led va collegata a un trasformatore da 220, 24 o 12 v a seconda del modello prescelto.

Sulla collocazione, invece, ci sarà la massima libertà: una strip led di qualità, infatti, avrà una striscia adesiva che garantisce un’ottima presa su qualsiasi superficie.

Muri, controsoffitti in cartongesso, profili dei mobili o zoccoletti di legno: l’importante sarà pulire con cura la zona prima di applicare la strip.

Inoltre, per ottenere la lunghezza ideale al posizionamento è sufficiente scegliere una striscia led con interassi ravvicinati, così da poterla tagliare davvero ad hoc.

Profili led da incasso, angolari e piatti: flessibilità e light design

Arredare con la luce significa definire l’atmosfera di uno spazio qualsiasi sia la sua ampiezza e con i profili led è possibile creare vere e proprie installazioni su misura di ogni ambiente.

La flessibilità del nastro led è davvero massima, così che possa essere posizionato anche nelle intercapedini, negli angoli o su superfici curve. Inoltre, l’ingombro minimo assicura l’adattabilità anche a vani di dimensioni davvero contenute.

Di fatto, la luce led può migliorare l’estetica e la funzionalità di ogni area della casa: le strisce si possono applicare anche al pavimento realizzando percorsi luminosi, alla doccia o ai gradini di scale interne ed esterne che acquisteranno immediatamente un aspetto più affascinante e dal design moderno.

Strisce led bianche e colorate: creative e a basso consumo

Infine, la luce delle strisce led può variare non solo di intensità attraverso il supporto dei dimmer, ma anche di tonalità, a seconda dell’effetto che si vuole realizzare.

Se i bianchi più freddi sottolineano la rigorosità di stanze dallo stile contemporaneo, quelli caldi rendono immediatamente più accogliente ogni spazio.

Le possibilità delle strip led, però, non si limitano alle tonalità tradizionali: possono anche crearne di nuove e integrare delle pennellate di colore nella luce diffusa degli ambienti.

Leave A Comment